giovedì 12 marzo 2015

Il terrorismo degli psicologi si ritorce contro i psicologi, almeno qualche volta.

Psicologi, una massa di incapaci e incompetenti che fomentano l’odio sociale e l’emarginazione.

Questa si soddisfava e si compiaceva dei problemi delle persone ed è stata vittima del suo stesso disprezzo per la vita che gli si è ritorto contro.

Gli adoratori del macellaio di Sodoma e Gomorra possono solo fare sopraffazione e avere una laurea per fare sopraffazione non certifica né un diritto sociale alla sopraffazione, né salvaguarda le persone di morire delle loro stesse azioni.

Scrive il Corriere della Sera:

Conegliano, psicologa si toglie la vita
Nella notte tra sabato e domenica si spara un colpo con la pistola del padre

CONEGLIANO Ha aspettato che andasse a letto il padre con cui viveva. Ha poi preso la pistola che aveva nascosto, se l’è puntata alla gola ed ha sparato. Si è suicidata J. A., 36 anni, psicologa. Ha deciso di farla finita probabilmente al culmine di una delle crisi depressive di cui soffriva da tempo. Laureata a Padova e specializzata in psicoterapia sistemico relazionale al centro Eidos di Treviso, A. si interessava soprattutto alle coppie in crisi e ai problemi che i figli incontrano nel momento in cui i genitori si separano. A trovarla, il mattino di domenica lo stesso papà che a Conegliano gestisce un’azienda di mobili.

09 marzo 2015

Tratto da:

La psicologia porta al fallimento esistenziale perché è ancora legata all’idea che gli uomini siano creati ad immagine e somiglianza di un dio pazzo e cretino e a quell’idea costringono i bambini all’obbedienza come fa il prete cattolico cercando di violentare i ragazzi affinché si adeguino al modello creato dal dio padrone.

Ma queste azioni criminali qualche volta si ritorcono contro gli stessi psicologi perché si sono dimenticati che: mentre loro agiscono sulle emozioni degli altri le emozioni degli altri agiscono sulle loro.

Da qui si origina una forma particolare di fallimento esistenziale che in alcuni casi solo il suicidio attenua.

12 marzo 2015


Nessun commento:

Posta un commento